Traghetti per l’Isola del Giglio


L’Isola del Giglio è una famosa isola turistica appartenente all’arcipelago Toscano. Fino ad alcuni deceni fa l’economia dell’isola si basava sull’agricoltura e su una cava di pirite, ad oggi il turismo è la principale risorsa dell’isola. Molti sono i turisti provenienti anche dal nord Europa che soggiornano nell’isola nel periodo estivo ma anche i cittadini romani che vi trascorrono i weekend. L’isola del Giglio ha le 5 vele grazie al suo splendido mare.

L’ Isola del Giglio è una meravigliosa isoletta situata in provincia di Grosseto, nella regione della Toscana, nel nord Italia. Si trova in un arcipelago nel Mar Tirreno costituito da due isole abitate, Giglio per l’appunto e Giannutri, e da alcuni isolotti rocciosi. Giglio si trova a circa 50 chilometri a sud est dell’ Elba e circa a 18 chilometri ad ovest della penisola del Monte Argentario, mentre Giannutri si trova 14 chilometri a sud del Monte Argentario. L’isola del Giglio ha una superficie di 21 chilometri quadrati e solo il 10 per cento del suo territorio è popolato: il restante 90 per cento è quindi occupato da una natura selvaggia ed incontaminata, con vegetazione protetta e un paesaggio mozzafiato. Questa piccola isola è caratterizzata da un clima mite, la natura incontaminata e acque cristalline tutto l’anno. Anche la fauna marina è incredibilmente ricca, ed è perfetta per gli amanti delle immersioni, tanto da essere considerata una delle mete più ambite dai subacquei: il mare è pieno di pesci, come il tonno, e le stelle marine, le rocce invece sono la patria di murene, aragoste, cozze e granchi. Inoltre nell’isola del Giglio ci sono numerosi sentieri e percorsi per esplorare zone incontaminate.